Artirite: cause, sintomi e come prevenirla

Artrite: cause, sintomi e come prevenirla

L'artrite è una malattia che si manifesta con infiammazione, rigidità o dolore di una o più articolazioni.

Da non confondere con l’artrosi, l’artrite dura nel tempo (malattia cronica), si può manifestare a qualsiasi età e nei casi più gravi può arrivare a deformare le articolazioni. Tendenzialmente i sintomi peggiorano con l’età, soprattutto se non trattati.

Il tipo più comune di artrite è quella reumatoide, che si ha quando è lo stesso sistema immunitario che attacca le articolazioni (malattia autoimmune), a partire dal rivestimento delle stesse.

L’artrite colpisce tra l’1% e il 2% dell’intera popolazione, tuttavia non se ne conoscono le cause, ma solo fattori genetici e ambientali che possono influenzarla. Alcuni fattori ambientali che possono scatenare l’artrite sono lo stress, il fumo di tabacco o alcune specifiche infezioni virali. 

Tipi di artrite

L'osteoartrite e l'artrite reumatoide sono i due tipi più comuni di artrite.

L'osteoartrite si sviluppa più spesso in persone intorno ai 40 anni o più, con un’incidenza maggiore nelle donne, ma può verificarsi a qualsiasi età come risultato di un infortunio o ad altre condizioni legate alle articolazioni, come la gotta o l'artrite reumatoide. L'osteoartrite colpisce inizialmente la cartilagine liscia che riveste l'articolazione. Questo rende il movimento più difficile del solito, portando a dolore e rigidità. Una volta che il rivestimento cartilagineo inizia ad essere ruvido e si assottiglia, i tendini e i legamenti devono lavorare di più. Questo può causare gonfiore e la formazione di speroni ossei chiamati osteofiti. Una grave perdita di cartilagine può portare allo sfregamento dell'osso sull'osso, alterando la forma dell'articolazione e forzando le ossa fuori dalla loro posizione normale.

Le articolazioni più comunemente colpite sono quelle delle:

  • mani
  • colonna vertebrale
  • ginocchia
  • anche

L’artrite reumatoide spesso inizia tra i 40 e i 50 anni e le donne hanno tre volte più probabilità di essere colpite rispetto agli uomini. Nell'artrite reumatoide, il sistema immunitario del corpo prende di mira le articolazioni colpite, il che porta a dolore, gonfiore e nei casi più gravi un cambiamento nella forma dell'articolazione. 

Le persone affette da artrite reumatoide possono anche sviluppare problemi su altri tessuti e organi nel loro corpo.

I sintomi dell’artrite

I sintomi più comuni dell’artrite sono dolore e gonfiore alle articolazioni. Possono però anche verificarsi arrossamenti delle zone interessate, febbre e rigidità articolare. Quest’ultima, in particolare, può arrivare ad avere un impatto sulla vita quotidiana riducendo o impedendo la capacità di eseguire alcuni movimenti.

Come si cura l’artrite?

I trattamenti variano a seconda del tipo di artrite. Gli obiettivi principali dei trattamenti sono di ridurre i sintomi e migliorare la qualità della vita della persona affetta. Questi obiettivi possono essere raggiunti con terapie mediche, spesso accompagnate anche da terapie fisioterapiche e dall’utilizzo di dispositivi medici specifici. In questo senso, K-MED, il primo antidolorifico biofisico, è un aiuto importante nella riduzione dei sintomi dell’artrite.

NECK

IDEALE PER CERVICALE E SPALLE

30cm x 45cm

BACK

IDEALE PER SCHIENA E ARTI

60cm x 90cm

TOTAL

IDEALE PER TUTTO IL CORPO

120cm x 200cm

shop.kpet.it si servono di cookie e altre tecnologie per garantire siti affidabili e sicuri, misurare le loro performance, fornire un’esperienza d’acquisto personalizzata e pubblicità a tema. Per farlo raccogliamo dati relativi agli utenti, ai loro comportamenti e ai loro dispositivi.

Selezionando “Accetto”, l’utente acconsente a tale raccolta dati e ci autorizza a condividere queste informazioni con terzi, come i nostri partner di marketing. 

Per maggiori informazioni, si invita a leggere la nostra informativa sulla privacy.